Vai al contenuto

Home
» L’EUROPA IN INTERRAIL

L’EUROPA IN INTERRAIL

Tag:

un po’ di storia dell’interrail

Interrail è nato nel 1972, in occasione del 50° anniversario dell’Unione Internazionale delle Ferrovie (UIC). L’idea era quella di creare un pass ferroviario che permettesse ai giovani europei di viaggiare in treno in maniera illimitata per un periodo di tempo limitato.

Il primo Interrail Pass era riservato ai cittadini europei di età inferiore ai 21 anni e permetteva di viaggiare in 21 paesi: Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania Ovest, Grecia, Irlanda, Italia, Jugoslavia, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria.

Il successo dell’Interrail fu immediato. Nel primo anno furono venduti oltre 100.000 pass. Da allora, l’Interrail ha permesso a milioni di giovani di viaggiare in Europa e di scoprire nuove culture.

Nel corso degli anni, l’Interrail si è evoluto e adattato alle nuove esigenze dei viaggiatori. Sono stati introdotti nuovi tipi di pass, come l’Interrail One Country Pass e l’Interrail Flexi Pass, per permettere a tutti di trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Oggi, l’Interrail è un modo unico per esplorare l’Europa, conoscere nuove persone e vivere esperienze indimenticabili.

I momenti salienti nella storia dell’Interrail:

1972: Nasce l’Interrail Pass.

1985: Vengono introdotti i servizi navali.

1991: La fine dell’Unione Sovietica porta all’espansione del numero di paesi.

1994: Si passa da 29 agli attuali 30 paesi partecipanti.

1998: Il biglietto diventa utilizzabile ad ogni età con diverse tariffe.

2007: Viene introdotto l’Interrail Global Pass.

2012: L’Interrail compie 40 anni.

2022: L’Interrail compie 50 anni.

Info pratiche

Esistono diverse tipologie di pass Interrail, adatte a diverse esigenze di viaggio:

Interrail Global Pass: Permette di viaggiare in 33 paesi europei.

Interrail One Country Pass: Permette di viaggiare in un solo paese europeo.

Interrail Flexi Pass: Permette di viaggiare in un certo numero di giorni flessibili all’interno di un periodo di tempo più ampio.

Interrail Youth Pass: Riservato ai giovani di età compresa tra 18 e 27 anni.

Interrail Senior Pass: Riservato ai viaggiatori over 60.

I pass Interrail possono essere acquistati online sul sito ufficiale Interrail, presso le stazioni ferroviarie o le agenzie di viaggio.

Sito ufficiale Interrail: https://www.interrail.eu/it

Il mio nuovo romanzo
LEI E LA MONTAGNA |

ALLA RICERCA DEI SIGNIFICATI PIÙ PROFONDI DELLA VITA TRA LE PIÙ BELLE MONTAGNE DEL MONDO. UNA STORIA AUTENTICA, CHE APPASSIONA E FA RIFLETTERE

il mio interrail

Personalmente, intorno ai 17 anni, ho “fatto” l’Interrail due volte. Entrambe le volte sono stato in giro per l’Europa per circa un mese. Le città che ho visitato sono state Vienna, Monaco di Baviera, Berlino, Bruxelles, Budapest, Praga, Amsterdam, Londra, Parigi, Milano più altre località più piccole. Entrambi i viaggi sono stati incredibili ed è sicuramente un’esperienza che consiglio, soprattutto in giovane età. 
 

Ipotesi di programma di un viaggio di TRE SETTIMANE con Interrail da Milano

Se dovessi oggi partire per tre settimane di Interrail seguirei all’incirca il programma che segue. Potendo, allungherei di circa una settimana per fermarmi di più nelle città più favorevoli (anche meteorologicamente parlando). Il programma che segue è infatti un po’ stringente, ma prendilo unicamente come indicazione generica. Come periodo migliore per effettuare questo viaggio direi ottobre o aprile. Eviterei se possibile l’estate (non maledirmi, lo so che se sei una/uno studente è l’unico periodo in cui puo andare!) per il troppo caldo e i troppi turisti e anche l’inverno per la scomodità del freddo. Tieni anche presente che i prezzi di molti alberghi in primavera e in autunno sono più bassi. Di seguito faccio l’ipotesi di partire da Milano, ma tu ovviamente parti da dove vuoi e magari cogli l’occasione per visitare un po’ d’Italia!

Giorno 1-2:

Partenza da Milano Centrale in treno per Parigi.

Visita della Torre Eiffel, del Louvre e del Museo d’Orsay.

Giro lungo la Senna e i giardini del Lussemburgo.

Giorno 3-4:

Viaggio in treno da Parigi a Amsterdam.

Visita del Rijksmuseum, del Museo Van Gogh e della Casa di Anna Frank.

Giro in barca sui canali di Amsterdam.

Giorno 5-6:

Viaggio in treno da Amsterdam a Berlino.

Visita della Porta di Brandeburgo, del Reichstag e del Muro di Berlino.

Passeggiata nel Museuminsel (Isola dei Musei).

Giorno 7-8:

Viaggio in treno da Berlino a Praga.

Visita del Ponte Carlo, del Castello di Praga e della Piazza della Città Vecchia.

Giro in barca sulla Moldava.

Giorno 9-10:

Viaggio in treno da Praga a Vienna.

Visita del Palazzo Schönbrunn, del Duomo di Santo Stefano e della Hofburg.

In giro per le vie di Vienna.

Giorno 11-12:

Viaggio in treno da Vienna a Budapest.

Visita del Parlamento, del Castello di Buda e delle Terme Szechenyi.

Giro in barca sul Danubio.

Giorno 13-14:

Viaggio in treno da Budapest a Venezia.

Visita di Piazza San Marco, del Palazzo Ducale e della Basilica di San Marco.

Giro in gondola sui canali di Venezia non compreso nell’Interrail :-).

Giorno 15-16:

Viaggio in treno da Venezia a Roma.

Visita del Colosseo, del Foro Romano e del Vaticano.

Giro per le vie del centro storico.

Giorno 17-18:

Viaggio in treno da Roma a Barcellona.

Visita della Sagrada Familia, del Parco Güell e della Rambla.

Un po’ di relax sulla spiaggia Barceloneta.

Giorno 19-20:

Viaggio in treno da Barcellona a Madrid.

Visita del Museo del Prado, del Palazzo Reale e del Parco del Retiro.

Spettacolo di flamenco.

Giorno 21:

Rientro a Milano da Madrid in treno.

Questo è solo un esempio di programma di viaggio. È possibile modificarlo in base alle tue preferenze e al tuo ritmo di viaggio.

È importante prenotare i posti a sedere sui treni in anticipo, soprattutto durante l’alta stagione.

Se hai un budget limitato, alloggia negli ostelli e viaggia di notte per limitare il numero di notti da pagare.

Buon viaggio!

Images © Alfredo Paluselli
Cuorecielo.com racconta esperienze di crescita personale e luoghi stupendi. Ogni contenuto è stato creato con positività, inseguendo il sogno possibile di un mondo migliore. Alfredo Paluselli

I MIEI LIBRI

Natal, Brasile - Cuorecielo.com - Alfredo Paluselli

NATAL (BRASILE)

Una delle più belle città del Nord Est del Brasile è Natal con le sue spiagge meravigliose e il clima...

Ricevi ispirazioni

Per rimanere in contatto con Cuorecielo puoi iscriverti alla newsletter
…oppure al canale Whatsapp! 
Scegli tu!

NON MANCARE!
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 
DI CUORECIELO

la meta

è partire

Alfredo Paluselli

Questo è CUORECIELO.COM
Grazie della visita! 
Alfredo Paluselli

seguimi

Tutto il materiale presente in cuorecielo.com è coperto da copyright