Vai al contenuto

Home
» GUNUNG MULU (BORNEO)

GUNUNG MULU (BORNEO)

Gunung Mulu: nella giungla del Borneo

Il Gunung Mulu National Park, situato nel Sarawak, Borneo malese, è un’oasi di biodiversità e un paradiso per gli amanti della natura. Dichiarato Patrimonio Mondiale dell’UNESCO nel 2000, il parco ospita un’incredibile varietà di flora e fauna, tra cui il fiore più grande del mondo, la Rafflesia, e migliaia di specie di insetti, uccelli e mammiferi.

Cosa rende il Gunung Mulu così speciale?

Le grotte: Il parco è famoso per le sue grotte calcaree, tra le più grandi e spettacolari del mondo. La grotta di Clearwater, ad esempio, è lunga ben 237 km, mentre la grotta dei Cervi ospita milioni di pipistrelli che ogni sera escono in cerca di cibo.

Gunung Mulu

I pipistrelli del Gunung Mulu, escono ogni sera alla stessa ora a caccia di insetti… uno spettacolo straordinario!

La foresta pluviale: Il Gunung Mulu è ricoperto da una foresta pluviale primaria incontaminata, dove si possono ammirare alberi secolari, orchidee rare e una varietà di animali selvatici, come oranghi, scimmie proboscidate e gibboni.

Il Monte Mulu: Il Gunung Mulu, che dà il nome al parco, è la montagna più alta del Sarawak e offre panorami bellissimi sulla foresta pluviale e sulle grotte circostanti.

Cosa fare al Gunung Mulu National Park

Esplorare le grotte: Un’esperienza imperdibile è l’esplorazione delle grotte del parco, che si possono visitare con guide esperte. Questa rimane a mio avviso l’attività principale in questo parco. La ricchezza di vita che le grotte possono offrire è sorprendente, a partire dai milioni (forse miliardi?) di pipistrelli presenti.

Trekking nella foresta pluviale: Ci sono diversi sentieri di trekking per tutti i livelli di esperienza, che permettono di immergersi nella natura e di ammirare la flora e fauna locale.

Scalare il Gunung Mulu: Per gli amanti della sfida, la salita del Gunung Mulu è un’esperienza indimenticabile.

Mulu Canopy Walkway: Un’affascinante passerella sospesa tra le chiome degli alberi che offre una prospettiva diversa sulla foresta pluviale.

Consigli per un viaggio al Gunung Mulu National Park

Il periodo migliore per visitare il parco è durante la stagione secca, da marzo a ottobre. E’ necessario prenotare in anticipo il permesso di soggiorno e le guide per le grotte. 

Il parco è raggiungibile in aereo da Kuching, la capitale del Sarawak.

Arrivo in aereo al parco di Gunung Mulu, Borneo Malesiano.


Il Gunung Mulu National Park è un’esperienza di viaggio unica e indimenticabile. Se sei un amante della natura e dell’avventura, questo parco è un must per il tuo viaggio in Borneo. 
Il parco ospita anche una varietà di siti archeologici, tra cui i resti di una civiltà preistorica. Il Gunung Mulu National Park è un luogo ideale anche se ami la fotografia: qui potrai immortalare paesaggi unici e la vivace fauna selvatica.

E’ possibile soggiornare all’interno del parco in diversi tipi di alloggio, tra cui bungalow, lodge e campeggi.

Ecco alcuni link utili per saperne di più sul Gunung Mulu National Park:
Sito ufficiale del parco: https://mulupark.com/
Borneo Tourism Board: https://sabahtourism.com

Il mio nuovo romanzo
LEI E LA MONTAGNA |

ALLA RICERCA DEI SIGNIFICATI PIÙ PROFONDI DELLA VITA TRA LE PIÙ BELLE MONTAGNE DEL MONDO. UNA STORIA AUTENTICA, CHE APPASSIONA E FA RIFLETTERE

I pipistrelli del Gunung Mulu

Il Gunung Mulu National Park, situato nel Sarawak, Borneo malese, è famoso per le sue grotte calcaree, tra le più grandi e spettacolari del mondo. In queste meraviglie geologiche il parco ospita una fauna selvatica unica e affascinante, tra cui una popolazione di pipistrelli di proporzioni epiche.

Un’incredibile varietà di pipistrelli

Il Gunung Mulu ospita oltre 270 specie di pipistrelli, circa il 20% di tutte le specie conosciute nel mondo. Tra queste, la più famosa è il pipistrello con la coda a foglia di Wrinkle-lipped (Eonycteris spelaea), che ogni sera esce dalla Grotta dei Cervi in cerca di cibo. Si stima che la colonia di pipistrelli con la coda a foglia di Wrinkle-lipped di Mulu sia la più grande del mondo, con oltre 3 milioni di individui.

L’esodo dei pipistrelli

Ogni sera, al tramonto, migliaia di pipistrelli escono dalle grotte del Gunung Mulu in cerca di cibo. Questo spettacolo mozzafiato è un’esperienza imperdibile per i visitatori del parco. I pipistrelli creano una spirale vorticosa nel cielo, che può essere vista da chilometri di distanza.

L’importanza dei pipistrelli

I pipistrelli svolgono un ruolo fondamentale nell’ecosistema del Gunung Mulu. Impollinano le piante, controllano le popolazioni di insetti e aiutano a disperdere i semi. Inoltre, i loro escrementi, il guano, sono un fertilizzante naturale che arricchisce il terreno della foresta pluviale.

Visitare il Gunung Mulu National Park e osservare l’esodo dei pipistrelli è un’esperienza indimenticabile. Un’occasione per immergersi nella natura e ammirare uno dei più grandi spettacoli del mondo animale.

Images © Alfredo Paluselli
Cuorecielo.com racconta luoghi stupendi ed esperienze di crescita personale. Ogni contenuto è stato creato con positività, inseguendo il sogno possibile di un mondo migliore. Alfredo Paluselli

I MIEI LIBRI

GILI ISLANDS

GILI ISLANDS (INDONESIA)

Le Isole Gili sono un arcipelago di tre piccole e meravigliose isole senza strade a nord ovest della costa di...

Penang, Malesia

ISOLA DI PENANG (MALESIA)

Conosciuta come la "Perla d'Oriente", Penang vanta una storia affascinante, una varietà di culture e una cucina rinomata in tutto...

Taman Negara

TAMAN NEGARA (MALESIA)

Con una superficie di oltre 4.343 chilometri quadrati, questa riserva di foresta pluviale ospita una biodiversità senza pari!

Ricevi ispirazioni

NON MANCARE!
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 
DI CUORECIELO

la meta

è partire

Alfredo Paluselli

Questo è CUORECIELO.COM
Grazie della visita! 
Alfredo Paluselli

seguimi

Tutto il materiale presente in cuorecielo.com è coperto da copyright