Vai al contenuto

Home
» BRYCE CANYON (USA)

BRYCE CANYON (USA)

Bryce Canyon: un’esperienza da togliere il fiato

Il Bryce Canyon National Park, situato nel sud-ovest dello Utah, è uno dei parchi nazionali più belli e iconici degli Stati Uniti. È famoso per i suoi pinnacoli rocciosi, chiamati hoodoos, che si ergono dalla roccia rossastra dell’altopiano di Paunsaugunt.

Geologia

Il Bryce Canyon si è formato nel corso di milioni di anni, a causa dell’erosione di rocce sedimentarie fluviali e lacustri. L’acqua, il vento e il ghiaccio hanno modellato la roccia, creando i caratteristici pinnacoli.

Hoodoes

Gli hoodoos sono pinnacoli rocciosi che si ergono dalla roccia circostante. Sono costituiti da strati di roccia più dura (che resistono all’erosione) e da strati di roccia più morbida, che vengono facilmente erosi.

Gli hoodoos del Bryce Canyon possono raggiungere altezze di oltre 30 metri. Sono di forme e dimensioni diverse, e alcuni di essi hanno nomi fantasiosi, come “The Three Wise Men”, “The Queen’s Garden” e “Thor’s Hammer”.

Punti di osservazione

Il parco offre numerosi punti di osservazione con viste panoramiche dell’anfiteatro naturale.

Tra i punti di osservazione più famosi:

Sunrise Point: offre una vista panoramica dell’anfiteatro naturale, con i pinnacoli rocciosi che si stagliano contro il cielo all’alba.

Sunset Point: offre una vista simile a quella di Sunrise Point, ma al tramonto.

Inspiration Point: offre una vista ravvicinata dei pinnacoli rocciosi di Thor’s Hammer e Queen’s Garden.

Sentieri escursionistici

Il Bryce Canyon offre numerosi sentieri escursionistici, che consentono di esplorare il parco a piedi. I sentieri variano in lunghezza e difficoltà, quindi è possibile trovare quello adatto a tutte le esigenze.

Tra i sentieri escursionistici più popolari:

Navajo Loop/Queen’s Garden Trail: è un sentiero circolare di 2,4 chilometri che attraversa il cuore dell’anfiteatro naturale.

Peek-A-Boo Loop/Spooky Gulch Trail: è un sentiero circolare di 3,2 chilometri che si snoda attraverso i pinnacoli rocciosi di Peek-A-Boo e Spooky Gulch.

The Fairyland Loop Trail: è un sentiero circolare di 6,4 chilometri che offre viste panoramiche dell’anfiteatro naturale.

Flora, fauna e clima

Il Bryce Canyon ospita una varietà di piante e animali. Tra le piante più comuni ci sono abeti, querce, pioppi e cedri. Tra gli animali più comuni ci sono cervi, alci, conigli, scoiattoli e rapaci.

Il clima del Bryce Canyon è continentale, con estati calde e secche e inverni freddi e nevosi. La temperatura media annuale è di 10 gradi Celsius.

Quando e come visitare il bryce canyon

Il periodo migliore per visitare il Bryce Canyon è durante la primavera (da aprile a giugno) o l’autunno (da settembre a novembre). In questi periodi le temperature sono miti e il parco è meno affollato.

Il Bryce Canyon è situato a circa 380 chilometri a sud di Salt Lake City. È raggiungibile in auto, in autobus o in aereo.

Per visitarlo al meglio è consigliabile portare scarpe da trekking comode, occhiali da sole, crema solare e cappello. Sarà necessario inoltre avere con se molta acqua, soprattutto se hai intenzione di fare escursioni. Stai attento al clima che può cambiare rapidamente e rispetta la natura, sempre.

Il mio nuovo romanzo
LEI E LA MONTAGNA

ALLA RICERCA DEI SIGNIFICATI PIÙ PROFONDI DELLA VITA TRA LE PIÙ BELLE MONTAGNE DEL MONDO. UNA STORIA AUTENTICA, CHE APPASSIONA E FA RIFLETTERE

breve storia e dati numerici

Il Bryce Canyon è un’ampia area naturale di circa 145 chilometri quadrati, situata a un’altitudine compresa tra i 2400 e i 2700 metri sul livello del mare. I primi abitanti del canyon furono i mormoni, che vi si stabilirono a partire dal 1850. Il canyon prese il nome da Ebenezer Bryce, che vi si trasferì nel 1875. Nel 1924, l’area fu dichiarata monumento nazionale e, nel 1928, fu istituita come parco nazionale.

Nonostante l’asprezza del clima e del terreno, questa zona è stata abitata da varie popolazioni per oltre 10.000 anni. Il Bryce Canyon è stato abitato da diverse popolazioni per millenni. Alla fine dell’era glaciale, i cacciatori preistorici sfruttavano la ricca fauna locale. In seguito, gli indiani Pueblo e Paiute, qui raccoglievano pinoli e cacciavano. Nel 1850, i pionieri mormoni arrivarono nell’area e costruirono un canale di irrigazione che permise lo sviluppo dell’agricoltura.

Il Bryce Canyon nella cultura popolare

Il Bryce Canyon è stato fonte di ispirazione per molti artisti, tra cui scrittori e registi. Ecco alcuni libri e film ambientati nel Bryce Canyon:

Romanzi

The Secret of Bryce Canyon di Irene Hunt (1953) è un romanzo per ragazzi che racconta la storia di un tesoro nascosto nel Bryce Canyon.

The Promise of Bryce Canyon di Jean Craighead George (1978) è un romanzo che racconta la storia di un ragazzo che aiuta a salvare una famiglia di cervi nel Bryce Canyon.

The Spirit of Bryce Canyon di Mary Jane Auch (2008) è un romanzo che racconta la storia di una ragazza che trova conforto e ispirazione nella natura del Bryce Canyon.

Film

The Great Locomotive Chase (1956) è un film storico che racconta la storia di una fuga durante la Guerra Civile Americana con scene girate nel Bryce Canyon.

Butch Cassidy and the Sundance Kid (1969) è un film western che racconta la storia dei due pistoleri Butch Cassidy e Sundance Kid. Il film include scene girate nel Bryce Canyon.

Thelma & Louise (1991) è un film drammatico che racconta la storia di due donne che fuggono dalla loro vita. Il film include scene girate nel Bryce Canyon.

THELMA & LOUISE

CURIOSITÀ: Lo sapevi che la scena finale del film non è stata girata nel Grand Canyon ma nello Utah, in un luogo chiamato Dead Horse Point?
Il road-movie leggendario finisce con il salto nel vuoto in auto delle due protagoniste e tutto fa pensare (anche perché viene proprio specificato) che quello sia il Grand Canyon. Ma no! Si tratta però di una valle scavata dallo stesso fiume: il Colorado. Ma il luogo è diverso e si trova a quattro ore di auto dal Bryce Canyon in direzione nord-est, non lontano dal Canyonlands National Park.
 
Cuorecielo.com racconta luoghi stupendi ed esperienze di crescita personale. Ogni contenuto è stato creato con positività, inseguendo il sogno possibile di un mondo migliore. Alfredo Paluselli

I MIEI LIBRI

Petrified Forest (USA) - Cuorecielo - Alfredo Paluselli

PETRIFIED FOREST (USA)

Petrified Forest: un luogo magico e misterioso situato negli Stati Uniti che ti farà immergere in un mondo preistorico.

langkawi-7-wells-waterfall-malaysia

CASCATE 7 WELLS (MALESIA)

Le cascate Seven Wells a Langkawi (Malesia) offrono un'avventura nella natura consentendo di immergersi nella bellezza selvaggia della giungla.

Cammino di Santiago - Cammino del Nord - Cuorecielo.com - Alfredo Paluselli

SANTIAGO: CAMMINO DEL NORD

Il cammino di Santiago del Norte è un'avventura lunga e profonda, attraverso il nord della Spagna, con scorci magnifici sull'oceano.

Ricevi ispirazioni

NON MANCARE!
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 
DI CUORECIELO

ogni viaggio

è una sfida

Alfredo Paluselli

Questo è CUORECIELO.COM
Grazie della visita! 
Alfredo Paluselli

seguimi

Tutto il materiale presente in cuorecielo.com è coperto da copyright